Comunicato Stampa / 11

L’orchestra della scuola molisana ha suonato Mina, classici napoletani, il Va’Pensiero e l’Inno. Il coordinatore Falzarano: “Fieri dell’impegno quotidiano di questi ragazzi”

“Città di Airola”, successo del “Cuoco” di Petacciato

Cinquantadue giovanissimi studenti e quattro docenti dell’Istituto Comprensivo “Vincenzo Cuoco” di Petacciato (CB) alla ribalta nella sezione “Scuola Media ad Indirizzo Musicale” del III Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola”, svoltasi mercoledì 1 giugno presso il Teatro Comunale della cittadina beneventana.

La delegazione molisana ha convinto la Commissione, composta da nomi prestigiosi come i Maestri Lucia Giampietro, Kelly Gallo, Susanna Pescetti (affermata concertista internazionale), Emma Petrillo (Conservatorio “G. Martucci” di Salerno) e Anna Izzo, direttore artistico del Concorso, che ha premiato la dedizione, la maturità artistica e le capacità interpretative attribuendo alla scuola il primo posto, con un voto di 100/100.

Il programma eseguito da 12 sassofonisti, 16 trombettisti, 9 percussionisti e 15 clarinettisti e organizzato dai docenti Vittorio Sabelli, Antonello Petti e Antonio Iannitto, comprendeva un medley di brani di Mina, una Suite napoletana con brani della tradizione classica partenopea, il Va’ Pensiero di Giuseppe Verdi e l’Inno Nazionale di Goffredo Mameli (già suonato con successo per le strade di Petacciato lo scorso 17 marzo, in occasione delle celebrazioni per il 150°dell’Unità d’Italia).

Doppia soddisfazione per il M° Antonio Falzarano, trombettista e docente coordinatore della spedizione del “Vincenzo Cuoco”, in quanto airolano: “Questo successo nella mia terra conferma la bontà del duro lavoro dei ragazzi durante tutto l’anno scolastico e, avendo bissato l’analogo riconoscimento di un anno fa ex aequo con Sant’Arpino, è testimonianza di un presidio musicale e culturale che la scuola ha creato sul territorio. Lo confermano – conclude Falzarano – due circostanze: da un lato la costituzione della Banda Musicale di Petacciato, diretta dal professor Paolo Maiellaro, dall’altro le sempre più frequenti iscrizioni di nostri alunni ai Conservatori di Pescara e Campobasso”.

La sezione riservata alle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale della terza edizione “Città di Airola” ha visto coinvolti oltre 200 allievi provenienti da otto istituti scolastici. Alla terza edizione del Concorso Nazionale, articolato in cinque sezioni (pianoforte, pianoforte a quattro mani, canto lirico, scuole medie ad indirizzo musicale e musica leggera), si sono contesi i 6000 euro, tra premi e borse di studio, oltre 400 musicisti provenienti da 10 Conservatori di tutto il Centro-Sud, tra cui il “Santa Cecilia” di Roma, il “San Pietro a Majella” di Napoli, il “Nicola Sala” di Benevento, il “Niccolò Piccinni” di Bari, il “Nino Rota” di Monopoli, il “G. Martucci” di Salerno.

La serata finale è in programma, sempre presso il Teatro Comunale di Airola (BN), domenica alle 18, con relative premiazioni di tutti i primi posti assoluti.

Sul sito web ufficiale della manifestazione (https://cittadiairola.wordpress.com), oltre a tutte le informazioni di servizio su sezioni, categorie, premi, programma, profilo storico-artistico di Airola, contatti, anche una ricca photogallery per ciascuna giornata di gara.

Annunci

Commenti disabilitati su Comunicato Stampa / 11

Archiviato in arte, borse di studio, competizione, concerto, concorso, conservatorio, coppe, cultura, diplomi, ensemble, eventi, festa, flauto traverso, gruppo, medaglie, musica, orchestra, percussioni, photogallery, premi, programma, scuola media ad indirizzo musicale, sito web, tastiere, territorio, tromba, web

I commenti sono chiusi.