Comunicato Stampa / 20

Ex aequo con Fiorenzano, il musicista di Giugliano è un allievo del M° Costagliola

“Città di Airola”, al pianista partenopeo Maggio il primo premio

 

Foto di © Luigi Carfora / Associazione Culturale Musicale “Mille Note” protetta da copyright. Ne è pertanto proibito qualsiasi uso senza il preventivo ed espresso consenso del titolare dei diritti d’autore. Ogni abuso sarà pertanto perseguito secondo la normativa vigente in materia di tutela del diritto d’autore

 

Viene da Giugliano il primo posto assoluto della sezione pianoforte, categoria L, del III Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola”, diretto dal M° Anna Izzo e organizzato dall’Associazione Culturale Musicale “Mille Note” di Airola (BN), la cui serata finale si è svolta domenica 5 giugno nel Teatro Comunale della cittadina sannita.

Si tratta di Fabio Maggio, classe 1992, che ha eseguito la Sonata in si minore di Franz Liszt ottenendo un convinto 100/100 da una Commissione che vantava nomi di assoluto prestigio come i Maestri Susanna Pescetti (concertista di fama internazionale e direttore dell’Orchestra “I Solisti di Napoli”), Emma Petrillo (docente del Conservatorio “G. Martucci” di Salerno), Annamaria Sallustio (docente del Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari), Antonella Monachino (Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli) e Anna Izzo, direttore artistico del Concorso.

Per effetto di questo giudizio, Maggio, ex aequo con l’aversano Marco Fiorenzano, si è guadagnato anche la prevista borsa di studio per la sua categoria. Il giovane partenopeo frequenta il decimo anno della classe di pianoforte presso il Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli, dove è allievo del M° Lino Costagliola, tra i pianisti italiani più stimati a livello internazionale.

Per Fabio, iscritto al Corso di Laurea in Ingegneria Chimica alla “Federico II” di Napoli, non è il primo successo: il musicista napoletano annovera infatti nella propria bacheca il primo posto all’11° Concorso Pianistico Nazionale del Comune di Cercola (NA), al 12° Concorso Nazionale “Campi Flegrei”, al Concorso Nazionale “Napolinova”.

Con le premiazioni di domenica 5 giugno, il Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola” mette in bacheca un’edizione ricca di successi: oltre 400 musicisti in gara, 2000 spettatori (di cui 500 solo per la cerimonia di chiusura), 10 Conservatori coinvolti di tutto il Centro-Sud (tra gli altri Roma, Napoli, Matera, Bari, Salerno, Monopoli, Benevento), circa 6000 euro tra premi e borse di studio, oltre 100 articoli sui media nazionali, regionali e locali.

Annunci

Commenti disabilitati su Comunicato Stampa / 20

Archiviato in arte, borse di studio, competizione, concerto, concorso, conservatorio, cultura, diplomi, educazione musicale, eventi, medaglie, musica, photogallery, pianoforte, preparazione musicale, prestigio, scena internazionale

I commenti sono chiusi.