Archivi categoria: concorso

COMUNICAZIONE URGENTE – Proroga iscrizioni (Extended deadline)

Il termine ultimo per le iscrizioni al IX Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola” è spostato al 19 maggio 2017.

The new deadline for registration at “Città di Airola” International Music Contest is moved to May 19th.

testata

Lascia un commento

Archiviato in concorso

9th Edition

9° Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola”
20 – 28 maggio 2017
Direzione Artistica: Anna Izzo
Organizzazione: Mille e una Nota
Teatro Comunale – Airola (BN)

Il Regolamento per la partecipazione alla nona edizione del Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola” è disponibile al link: https://cittadiairola.files.wordpress.com/2017/02/9-concorso-it.pdf.

Il Regolamento per la partecipazione al Premio di Interpretazione Pianistica “Francesco Moscato” è disponibile al link https://cittadiairola.files.wordpress.com/2017/02/9premio-it.pdf.

(ENGLISH VERSION)

The Regulation and Registration Form for the 9th Edition of the International Music Contest “Città di Airola” is available for download here: https://cittadiairola.files.wordpress.com/2017/02/9-concorso-ing1.pdf.

The Regulation of the 9th Edition of the Prize for the Pianistic Interpretation “Francesco Moscato” is available here: https://cittadiairola.files.wordpress.com/2017/02/9-premio-ing.pdf.

INFO:
Direzione Artistica – Artistic Director
M° Anna Izzo
+ 39 338 65 213 49, annaizzo.concorsocittadiairola@gmail.com

Organizzazione – Organization
Associazione Culturale Musicale “Mille e una nota” – Cultural Musical Association “Mille e una nota”
Via Michele Landolfi snc – 82011 Airola (BN) – Italia
Tel. e Fax + 39 0823 71 47 47

Ufficio Stampa – Press Office
Dott. Mario Tirino                                                                                                                   mario.tirino@gmail.com

Lascia un commento

Archiviato in concorso

FOTO SERATA FINALE 8a EDIZIONE

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

16 agosto 2016 · 16:54

RASSEGNA STAMPA 8a EDIZIONE

Rassegna Comunicati Stampa

Rassegna Stampa Web

A cura dell’Ufficio Stampa & Comunicazione

Dott. Mario Tirino

mario.tirino@gmail.com

cropped-testata-sito.png

Lascia un commento

Archiviato in concorso, rassegna, ufficio stampa

COMUNICATO STAMPA 4 – “Città di Airola”, primi verdetti per Jazz, Leggera e scuole musicali

Entra nel vivo la competizione all’8a edizione del Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola”, diretto dal M° Anna Izzo e organizzato dall’Accademia Musicale “Mille e una nota” in collaborazione con il Comune di Airola (Benevento). Dopo la masterclass di canto e  e fisiopatologia dell’emissione vocale a cura del M° Enzo Campagnoli, direttore d’orchestra e vocal coach, e del Prof. Ugo Cesari, docente di Anatomia e Fisiologia Vocale alla Federico II e foniatra di fama mondiale, con cui sabato 21 maggio si è inaugurata l’edizione 2016 per un numero ristretto di iscritti, domenica 22 maggio si sono svolte le sessioni dedicate a Musica Jazz e Leggera. A presiedere la Commissione giudicatrice della sezione Jazz è stato il M° Pietro Condorelli, tra gli artisti più apprezzati del chitarrismo jazz europeo, docente con esperienza pluriennale e decine di dischi acclamati dalla critica internazionale. Questi i verdetti: primo premio assoluto ex aequo per il cantante Andrea Valentino e per il chitarrista Giuseppe Della Porta (entrambi, cat. B, 100/100) , primo premio per i pianisti Salvatore Rastelli (cat. C, 98) e Domenico Letizia (cat. A, 97), secondo premio per il pianista Mario Di Stasio (cat. B, 94) e terzo per la pianista Chiara Di Stasio (cat. B, 90). Sempre domenica i numerosi iscritti alla sezione Musica Leggera sono stati attentamente valutati dalla Commissione presieduta dal M° Enzo Campagnoli, e composta dal M° Luigi Pignalosa, docente e compositore, e dal M° Luigi Riccio, chitarrista e insegnante. Per la batteria, tre categorie in campo: per la A, ha prevalso Leonardo Falzarano (primo premio, 96) su Gianferdinando D’Anna e Gianpaolo Maria Mele (secondi premi, 91); per la B, dominio di Ezio Palladino (primo premio, 98), tallonato da Gabriele Pace e Giuseppe Massaro (primo premio, 96); per la C, Federica Di Giammattei (97, primo premio) ha preceduto Giuseppe Ferrucci (90, terzo premio). Quattro le categorie impegnate per il Canto. Eccellenti le giovanissime voci, primo premio della cat. A: Giovanna Del Balzo, Laura Falzarano, Christian Scotti (98) e Amalia Guerriero (96). Nella cat. B, trionfo per Ilenia Parolisi (primo posto assoluto, 100); ottime performance, tutte insignite con primi premi, di Annunziata Piscopo e Orsola Piscopo (entrambe 98) e Cristina Rumolo (97). Secondi premi per Francesca Molfetta (94), Marialaura Beatrice, Isaura Iaiunese e Selenia Pia Maione (tutte 92). Hanno riportato un lusinghiero terzo posto Rossella Massaro (90) e Alessandra Antonia Caiazza (88).  In grande spolvero, nella cat. C, Fabiana Papa (100). Tutti dietro i rivali, insigniti di un lodevole secondo premio: Mariangela Rainieri (95), Paola Maria Cioffi (94) e Nunzia Barbato (92). Conquista la vetta della cat. D Ludovica Artiano (primo premio, 97), seguita da Domenico Minichino (secondo, 93). Ieri, lunedì 23 maggio, è stato il turno delle Scuole e dei Licei ad Indirizzo Musicale. Turni serrati per la Commissione diretta dal M° Luigi Monterossi, già prima tromba del Teatro “San Carlo” di Napoli, e composta dal M° Lucia Giampietro, pianista e docente del Liceo Musicale “Tommaso Stiliani” di Matera, e dal M° Angela Musco, violinista e specialista nella direzione di cori polifonici e di voci bianche.  Tra solisti e formazioni, circa seicento giovani e giovanissimi musicisti hanno invaso il Teatro Comunale di Airola e l’intero primo piano dell’attiguo edificio, i cui spazi sono stati resi disponibili grazie alla sensibilità di Marilina Cirillo, dirigente dell’Istituto di istruzione superiore “Alessandro Lombardi”. Ottime notizie per la musica casertana sono arrivate da tutte le scuole in gara. Tra le fila dell’Istituto Comprensivo “De Amicis – Da Vinci” di Caserta si sono distinti il sassofonista Angelo Fariello, la violinista Marika Pignalosa e la pianista Sara Sole (primi premi con 98). In successione si sono piazzati la pianista Emilia Vitale (secondo premio, 94), il pianista Fernando Dell’Arciprete (88) e la violinista Teresa Giuliano (87) (terzi premi).  Emozionanti le performance delle formazioni musicali dell’Istituto Comprensivo “Ludwig Van Beethoven” di Casaluce: secondi premi per quintetto (93) e sestetto (92), terzo premio per l’orchestra scolastica di 33 elementi. Altre note positive sono giunte dai solisti dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore “Agostino Nifo” di Sessa Aurunca: primo posto per il pianista Mariano Herta (100), terzo premio per il pianista Giuseppe Germani (86). Primo premio con 96 pure per il duo Giuseppe Cammarota – Marco Papa del Liceo Musicale “Luigi Garofano” di Capua. Altrettanto lusinghieri i risultati degli studenti napoletani in competizione. I giurati hanno premiato con un gratificante primo premio (98) sia l’orchestra scolastica di 41 elementi sia il quintetto di allievi dell’Istituto Comprensivo “Marconi Torricelli” di Casandrino. Ha fatto incetta di primi premi pure l’Istituto Comprensivo “2 Antonio Ciccone” di Saviano, in vetta sia per l’orchestra (96) che per la violoncellista Nunzia Montefusco (cat. A, 98). Altro primo premio (96) per il trio di flauti di allievi della Scuola Media “Rita Levi Montalcini” di Afragola. Ciliegina sulla torta il primo premio assoluto (100) per l’orchestra scolastica dell’Istituto Comprensivo “Luigi Milani” di Caivano, ex aequo con la formazione dell’Istituto Comprensivo “Romualdo Trifone” di Montecorvino Rovella (Salerno).  Hanno rinnovato la tradizione di successi gli allievi dell’Istituto Comprensivo “Francesco Guarini” di Solofra (Avellino), quest’anno insigniti di un secondo premio (95) per l’ottetto di chitarre e di un terzo premio per l’ensemble di flauti (90). Il gruppetto degli istituti sanniti ha avuto nel Liceo Musicale “Alessandro Lombardi” di Airola la punta diamante: i 34 membri dell’orchestra scolastica caudina hanno guadagnato un primo premio speciale “per l’originalità del repertorio”. Note liete per l’Istituto Comprensivo “E. Falcetti” di Apice, che si è aggiudicato due primi premi, con la formazione di 16 elementi (96) e con il duo Marco Ciampa – Giuseppe Capriello (96). Il gradino più alto del podio è stato assaporato dal solista Giovanni Paolo Catauro (96) dell’Istituto Comprensivo “Federico Torre” di Benevento, rappresentato anche dai secondi premi di Adriano Passaro (95) e Simone Fusco (93) e dai terzi premi di Giuseppe Verderosa (88), Lorenzo Addivinola (87) e Maria Helena Pellegrini (86). Terzo premio, con votazione 90, per l’orchestra scolastica dell’Istituto Comprensivo “O. Fragnito” di San Giorgio La Molara. Molto ampia la pattuglia di solisti, sia nella sessione riservata alle Scuole Medie che in quella dedicata ai Licei ad indirizzo musicale, provenienti da numerosi istituti di tutta Italia.  Tra gli studenti medi, hanno primeggiato il fagottista Mario Brusini e il chitarrista Antonio Senese (ambedue 100 con plauso), il pianista Emanuele Fucile (100), la sassofonista Roberta Squillace (98), i clarinettisti Giovanni Fedele (98) e Francesco Di Biase (97), il pianista Giovanni Preziuso (96), il duo Giovanni Preziuso – Andrea Mattera (96). Seguono i secondi premi per i sassofonisti Marco Mercurio (95) e Carlo Franchetti (93). Nei ranghi dei liceali si sono aggiudicati il primo premio il pianista Francesco Cascione (98), la flautista Ilaria Valente (96) e il clarinettista Gianfranco Pinto (96). Un gradino più in basso – secondi premi – i pianisti Agostino Mirinao (95) e Angela Paradiso (95) e il clarinettista Sandro Crisanti (93). Come per l’edizione 2015, il Concorso “Città di Airola” si è rivelato preziosa occasione di promozione e valorizzazione territoriale. Grazie ad una partnership con l’Accademia Musicale “Mille e una nota”, alcuni gruppi di visitatori giunti per la competizione musicale hanno avuto la possibilità di visionare monumenti airolani accompagnati dalle guide volontarie della Pro Loco di Airola, presieduta da Ivo Visciano. Altri gruppi di partecipanti si sono invece recati presso il parco tematico “Il Giardino Segreto”, dove il fondatore Gianni Ianniello li ha guidati attraverso percorsi didattici botanico-zoologici, consentendo l’accesso ad un prezzo ridotto. Domani, mercoledì 25 maggio, la competizione riprende con le esibizioni degli iscritti alla sezione Juniores e alla sezione Solisti (relativamente alle categorie A e B, di tutti gli strumenti).

Lascia un commento

Archiviato in concorso

COMUNICAZIONE URGENTE – Proroga iscrizioni

La Direzione Artistica dell’VIII edizione del Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola” comunica che le iscrizioni al Concorso e al Premio di Interpretazione Pianistica “Francesco Moscato” sono prorogate sino a lunedì 16 maggio p.v.

Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile contattare la Segreteria ai recapiti 0823 71 47 47, annaizzo.concorsocittadiairola@gmail.com, 338 65 213 49.

(ENGLISH)

Registration for 8th International Contest for Music Performance “Città di Airola” and for the Prize for Pianistic Interpretation “Francesco Moscato” is extended to Monday, May 16th.

For further information, contact + 39 0823 71 47 47, + 39 338 65 213 49 and annaizzo.concorsocittadiairola@gmail.com.

Lascia un commento

Archiviato in concorso

COMUNICATO 2 / 10.05.2016 / “Città di Airola”, la finale anticipata a sabato 28 maggio

ISCRIZIONI. Rush finale per le iscrizioni all’ottava edizione del Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola”, ideato, fondato e diretto dal M° Anna Izzo e organizzato dall’Accademia Musicale “Mille e una nota” e con il patrocinio del Comune di Airola (Benevento). La manifestazione artistico-musicale, in programma presso il Teatro Comunale della cittadina caudina, aumenta di anno in anno l’appeal presso un vasto pubblico di giovani e giovanissimi musicisti provenienti da tutta Italia e da diversi Paesi europei ed extraeuropei. Per venire incontro alle numerosissime richieste giunte presso la Segreteria del Concorso, per ciascuna delle sezioni previste (Solisti, Juniores, Formazioni da camera e Quattro Mani, Canto Lirico, Scuole Medie e Licei ad Indirizzo Musicale), la data ultima per le adesioni al Concorso e al Premio di Interpretazione Pianistica “Francesco Moscato” è stata posticipata a lunedì 16 maggio (il termine precedente era fissato a lunedì 9 maggio). Per tutte le informazioni e per i bandi è possibile consultare il sito ufficiale https://cittadiairola.wordpress.com. A testimonianza del riconoscimento ormai globale dell’evento, che, nelle scorse edizioni, ha fatto affluire nel cuore del Sannio migliaia tra musicisti e visitatori, anche l’edizione 2016 annovera varie iscrizioni dall’estero, tra cui spicca quella del chitarrista argentino Camilo Juan Verga.

INTERCULTURA. Come un anno fa, gran parte degli ospiti stranieri sarà accolto e ospitato dalle famiglie di Airola: un’occasione unica per un piccolo borgo dell’entroterra meridionale di maturare un’esperienza di confronto internazionale con altre lingue e culture.

SERATA FINALE. Novità per la data della serata finale: l’evento di chiusura del Concorso, infatti, è stato anticipato a sabato 28 maggio per motivi di ordine pubblico. In quella data saranno proclamati i vincitori di tutte le sezioni e categorie, nonché l’assegnatario della borsa di studio per il Premio Moscato.

MASTERCLASS. Il Concorso prenderà il via sabato 21 maggio con una prestigiosa masterclass a cura del M° Enzo Campagnoli. Prevista una giornata full immersion (dalle 9.30 alle 19) con esercitazioni sul canto e sulla fisiopatologia dell’immissione vocale. Il M° Campagnoli sarà affiancato, infatti, da un esperto di prestigio come Ugo Cesari, docente di Foniatria alla Federico II, direttore del Master in Fisiopatologia e Riabilitazione della Voce Cantata e Recitata, consulente di vari enti e scuole teatrali e musicali, autore di centinaia di articoli su fisiopatologia dell’emissione vocale, fonochirurgia, analisi spettrografica della voce.

CALENDARIO. Il 22 maggio sarà la volta del Jazz e della Musica Leggera. Il giorno successivo il Concorso ospiterà l’entusiasmante carica delle centinaia di allievi delle Scuole Medie e Licei ad indirizzo musicale. Gli allievi saranno giudicati dalla Commissione presieduta dal M° Luigi Monterossi, già prima tromba del Teatro “San Carlo” e docente del Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli, dal M° Lucia Giampietro, pianista e docente del Liceo Musicale “Tommaso Stiliani” di Matera, e dal M° Angela Musco, violinista e specialista nella direzione di cori polifonici e di voci bianche. Il 25 maggio spazio alla sezione Juniores e alle categorie A e B per tutti gli strumenti e fiati. Arpa, Archi, musica da camera e canto lirico occuperanno il palinsesto di giovedì 26 maggio, seguiti il giorno successivo, venerdì 27, dalle esibizioni di tutti i pianisti dalla categoria B a salire. Infine il 28 maggio spazio alle eccellenze pianistiche del Premio Moscato e, in serata, alla proclamazione dei vincitori del Concorso (primo premio assoluto) e delle varie sezioni e categorie.

LAER. L’ottava edizione del Concorso inaugura una significativa collaborazione con la Laer, azienda aeronautica con base ad Airola. L’impresa rappresenta una roccaforte economica della Valle Caudina, territorio in cui la proprietà (famiglia Esposito) ha investito e continua ad investire, in primis sul capitale umano. La Laer collabora infatti con le scuole dell’area caudina, offrendo collaborazione e ospitalità per i progetti di scuola-lavoro, ed è partnership in importanti iniziative per la ricerca con l’Università del Sannio e con l’ICE (Istituto Commercio Estero). La crescita professionale in LAER passa sempre attraverso una crescita personale e culturale: ne è testimonianza la scelta dell’amministratore Andrea Esposito di trasferire in azienda la propria collezione di opere d’arte, mettendola a disposizione dei dipendenti. Alla luce della decisione di convinto radicamento nel territorio e di propulsione ai progetti artistico-culturali che esso esprime, la Laer ha riconosciuto nel sostegno economico al Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola” un passaggio assolutamente coerente ed in linea con la vision aziendale.

Lascia un commento

Archiviato in concorso

COMUNICATO STAMPA 1 – “Città di Airola”, ecco i nomi dei giurati del Concorso Internazionale

L’ottava edizione del Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola”, ideato, fondato e diretto dal M° Anna Izzo e organizzato dall’Accademia Musicale Mille e una Nota, in programma presso il Teatro Comunale di Airola (Benevento) dal 21 al 29 maggio 2016, si avvarrà delle competenze di prestigiosi Maestri di fama internazionale per la valutazione dei giovani talenti provenienti da tutta Italia e dall’estero. I bandi per concorrere alle borse di studio (pari a oltre 10mila euro) in palio per le varie sezioni (Solisti, Juniores, Formazione da Camera e Quattro Mani, Scuole Medie ad Indirizzo Musicale, Musica Leggera e Jazz, Canto Lirico) e per il Premio di Interpretazione Pianistica “Francesco Moscato” sono disponibili sul sito web della manifestazione https://cittadiairola.wordpress.com (termine ultimo: 10 maggio).

PREMIO MOSCATO. Il Premio di Interpretazione Pianistica “Francesco Moscato”, intitolato alla memoria del musicista caudino, vanta per il 2016 una Commissione di assoluta eccellenza può vantare nomi di assoluta eccellenza: sarà infatti presieduta dal M° Daniele Petralia, concertista, docente titolare di Pianoforte Principale presso l’Istituto “V. Bellini” di Catania, insignito di diversi primi premi in Festival e Concorsi nazionali e internazionali e collaboratore come solista con prestigiose orchestre. A coadiuvare il musicista siciliano il M° Francesco Nicolosi, , direttore artistico del Teatro Massimo Bellini di Catania, concertista internazionale, pluripremiato in diversi Concorsi in tutte e cinque i continenti. La giuria è infine completata da Violetta Egorova, pianista russa di fama internazionale, docente presso l’Accademia Pianistica Siciliana, vincitrice di numerosi concorsi internazionali, esibitasi nei teatri di vari Paesi e ospite regolare di molte orchestre di fama mondiale.

MUSICA JAZZ E LEGGERA. A presiedere la Commissione giudicante della sezione Musica Jazz è stato confermato Pietro Condorelli, , da oltre trent’anni attivo come concertista e tra i nomi di massimo livello del chitarrismo italiano nel panorama internazionale.  Un nome di prestigio presiederà anche la Giuria della sezione Musica Leggera: si tratta di Enzo Campagnoli. Percussionista, oboista, arrangiatore e direttore d’orchestra, Campagnoli vanta numerose collaborazioni con orchestre, compagnie teatrali, artisti (tra cui  Riccardo Cocciante, Amedeo Minghi, Eugenio Bennato, Nino D’Angelo e Roberto De Simone. Vastissima la sua esperienza in tv, dove, lavorando al fianco di professionisti come il M° Peppe Vessicchio, ha partecipato a decine di show, fino alle recenti presenze, in qualità di insegnante di canto, ad Amici di Maria de Filippi (dal 2013) e alla direzione d’orchestra al Festival di Sanremo (2016) per i brani di Clementino e Dolcenera. Della giuria di Musica Leggera faranno parte Luigi Pignalosa, autore per Mina e compositore, e Luigi Riccio, chitarrista e docente.

MASTER. Enzo Campagnoli, inoltre, terrà uno stage di Canto e Casting sabato 21 maggio presso il Teatro Comunale. La masterclass sarà garantita a un numero limitato di iscritti: per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla Segreteria del Concorso (0823714747, 3274464326, 3386521349, annaizzo.concorsocittadiairola@gmail.com).

ARPA. Le arpiste in concorso si avvarranno del giudizio di Tiziana Tornari, formatasi in Italia e Germania, concertista in importanti sale di tutto il mondo, che vanta collaborazioni frequenti con  Teatri e Orchestre Sinfoniche italiane,dove è stata diretta da direttori d’orchestra di fama internazionale. Docente di Arpa presso il Conservatorio “N.Piccinni” di Bari, Tornari ha vinto diversi concorsi fra cui il Concorso Internazionale Premio Ispra e il “Gian Battista Pergolesi” di Napoli.

SPONSOR. Il Concorso “Città di Airola”, che si avvale della collaborazione del Comune di Airola, è finanziato dall’apporto economico di aziende e istituzioni del territorio, come Campania srl, Fondazione Angelo Affinita Onlus e Laer. Nonostante l’impatto della crisi sull’economia campana, il Concorso ha mantenuto costante, nel corso degli anni, il budget per le borse di studio e i premi. Il M°Anna Izzo fa appello alla sensibilità delle imprese sannite e campane per far fronte alla riduzione di contributi verificatasi per l’ottava edizione: “Il Concorso negli ultimi anni ha acquisito un profilo internazionale e portato ad Airola oltre 10mila spettatori e migliaia di giovani e giovanissimi musicisti, provenienti da tutta Italia e da nazioni come Spagna, Francia, Russia, Ucraina, Azerbajian, ma anche Cina, Stati Uniti, Corea del Sud e Giappone. Per mantenere questo livello, abbiamo bisogno di un adeguato sostegno finanziario, che ci auguriamo le attività della Valle Caudina e del Sannio non faranno mancare, consapevoli del valore, anche turistico, di questa manifestazione“. “Da parte nostra, assicuriamo il massimo impegno affinché il Concorso si confermi un evento di elevata qualità riconosciuto per la sua serietà e professionalità“, conclude il direttore artistico del “Città di Airola”.

NAPOLETANO. “L’Amministrazione Comunale sostiene l’eccezionale lavoro svolto da Anna Izzo e dal Mille e una nota negli ultimi 8 anni“, conferma il sindaco di Airola, Michele Napoletano. “Abbiamo investito in questo progetto e continuerermo a farlo in futuro, perché crediamo molto nella capacità della musica di creare occasioni di crescita civile e culturale. Inoltre, con l’internazionalizzazione, il Concorso è divenuto una vetrina turistica per Airola, che ha accolto con grande generosità, nelle case di decine di famiglie, i giovani e giovanissimi musicisti provenienti da molte nazioni europee ma anche da Stati Uniti, Corea, Giappone, Norvegia e Cina“, prosegue il primo cittadino caudino. “Per noi, dunque, il Città di Airola è un orgoglio dell’intera comunità, che proietta il nostro territorio su palcoscenici nazionali e internazionali, spingendoci a migliorare costantemente la nostra immagine“, conclude Napoletano.

Lascia un commento

Archiviato in amministrazione, arte, bando, borse di studio, canto lirico, commissione, competizione, concorso, cultura, eccellenza organizzativa, educazione musicale, eventi, liceo musicale

7th EDITION – 7a EDIZIONE

7o Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola”
23 – 31 maggio 2015
Direzione Artistica: Anna Izzo
Organizzazione: Mille e una Nota
Teatro Comunale – Airola (BN)

Il Regolamento per la partecipazione alla settima edizione del Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola” è disponibile al link https://cittadiairola.files.wordpress.com/2015/02/7o-concorso-internazionale-di-esecuzione-musicale-cittc3a0-di-airola1.pdf

Il Regolamento per la partecipazione al Premio di Interpretazione Pianistica “Francesco Moscato” è disponibile al link  https://cittadiairola.files.wordpress.com/2015/02/premio-di-interpretazione-pianistica-francesco-moscato3.pdf.

(ENGLISH VERSION)

The Regulation and Registration Form for the 7th Edition of the International Music Contest “Città di Airola” is available for download here: https://cittadiairola.files.wordpress.com/2015/02/7th-international-contest-of-music-performance2.pdf.

The Regulation of the Prize for the Pianistic Interpretation “Francesco Moscato” is available here: https://cittadiairola.files.wordpress.com/2015/02/prize-for-pianistic-interpretation-francesco-moscato1.pdf.

INFO:
Direzione Artistica – Artistic Director
M° Anna Izzo
+ 39 338 65 213 49, annaizzo.concorsocittadiairola@gmail.com

Organizzazione – Organization
Associazione Culturale Musicale “Mille e una nota” – Cultural Musical Association “Mille e una nota”
Via Michele Landolfi snc – 82011 Airola (BN) – Italia
Tel. e Fax + 39 0823 71 47 47

Ufficio Stampa – Press Office
Dott. Mario Tirino
Contact: + 39 328 74 94 774, mario.tirino@gmail.com

Lascia un commento

Archiviato in bando, concorso, musica

COM. STAMPA 1/ 22.04.2014 / Sesta edizione, il Concorso Musicale ”Città di Airola” diventa internazionale

Il Concorso di Esecuzione Musicale “Città di Airola”, diretto dal M° Anna Izzo e organizzato dall’Associazione Culturale Musicale “Mille e una nota” con il patrocinio del Comune di Airola (BN) e in collaborazione con Pro Loco, Inner Wheel Valle Caudina e Fondazione Onlus “Angelo Affinita”, compie un ulteriore salto di qualità: in occasione della sesta edizione, in programma presso il Teatro Comunale della cittadina sannita dal 24 maggio al 1 giugno, acquisisce ufficialmente lo status di competizione “Internazionale”.
INTERNAZIONALE. L’internazionalizzazione del Concorso concerne, oltre la composizione delle Commissioni, anche agevolazioni per i concorrenti provenienti dall’estero, comprese la disponibilità di posti letto gratuiti, messi generosamente a disposizione dai genitori degli allievi del “Mille e una nota”, e la pubblicazione di bando e aggiornamenti in lingua inglese sul sito ufficiale del Concorso.
Per le famiglie di Airola e della Valle Caudina, l’ospitalità gratuita garantita a musicisti stranieri (richieste di iscrizione sono già giunte da Mosca e dal Texas) rappresenta un’importante occasione di scambio interculturale che coinvolge tutte le generazioni, dagli adolescenti ai più anziani.
SEZIONI. I concorrenti avranno la possibilità di essere valutati da Commissioni di prestigio internazionale, per ciascuna delle sei sezioni di cui è costituito il Concorso: solisti (pianoforte, archi, fiati, chitarra, arpa, fisarmonica); juniores (tutti gli strumenti); musica da camera; quattro mani;  musica jazz e musica leggera (solisti e formazioni); scuole medie e licei ad indirizzo musicale. Ciascuna sezione prevede la suddivisione in categorie, in base all’età e al livello di formazione dei partecipanti, che possono formalizzare la propria iscrizione entro e non oltre il prossimo 10 maggio, seguendo le regole e le informazioni contenuto nel bando (scaricabile dal sito web ufficiale della manifestazione https://cittadiairola.wordpress.com).
Le Commissioni sono composte secondo una clausola di salvaguardia, in base alla quale i giurati che hanno o hanno avuto nei due precedenti anni rapporti didattici con alcuni dei partecipanti debbono astenersi dal giudicarli.
Ulteriori informazioni sulla composizione delle Commissioni saranno fornite dalla Direzione Artistica nei prossimi giorni.
PREMIO MOSCATO. Oltre alle sei sezioni citate, il “Città di Airola” si compone del Premio di Interpretazione Pianistica “Francesco Moscato”, che assegnerà  una borsa di 2mila euro al primo classificato, una da 700 al secondo e una da 400 al terzo. La Commissione del Premio “Moscato” sarà presieduta dal M° Daniele Petralia, concertista, docente titolare di Pianoforte Principale presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “V. Bellini” di Catania, insignito di diversi primi premi in Festival e Concorsi nazionali e internazionali e collaboratore come solista con prestigiose orchestre (tra cui l’Orchestra Sinfonica di Donetsk, l’Orchestra Filarmonica del Nuovo Mondo di Montreal, la Sydney Symphony Orchestra). Componente della stessa Commissione sarà Yuri Bogdanov, docente di Pianoforte all’Accademia Musicale “Gnessin” di Mosca, concertista e vincitore di diverse competizioni tra Russia, Germania, Austria e Canada, con all’attivo, come solista, collaborazioni con qualificate orchestre, tra cui la famosa Filarmonica di Stato di Mosca, e innumerevoli registrazioni e apparizioni radiotelevisive. A completare il quadro dei commissari del “Moscato” il M° Tina Babuscio, docente di Pianoforte al Conservatorio “N. Sala” di Benevento.
LEGGERA E JAZZ. L’organizzazione ha ufficializzato inoltre il nome del direttore artistico della sezione Musica Jazz e Leggera: si tratta del M° Maura Minicozzi, cantante solista e in diverse formazioni (camera, duo, trio) e con inclinazioni jazz, folk, tango, direttrice di cori di voci bianche e associazioni per la promozione della cultura musicale.
BORSE DI STUDIO. Nonostante la difficile congiuntura economica, anche quest’anno il Concorso airolano, ormai inserito nei circuiti della competizione musicale nazionale, è riuscito a mantenere un livello di montepremi pari ad 8 mila euro, grazie al sostegno di sponsor e partner della manifestazione.  Il primo premio assoluto di tutte le sezioni e categorie si aggiudicherà una borsa di studio del valore di 1000 euro. Particolarmente significativa l’iniziativa della Fondazione “Angelo Affinita” Onlus che conferirà una borsa di studio (pari a 500 euro), al migliore esecutore che risulterà avere un indicatore ISEE per l’anno 2013 non superiore ad € 10.000 come sostegno nel proseguimento degli studi musicali. Novità dell’edizione 2014 è la borsa di studio di 200 euro, offerta dal M° Cosimo Minicozzi, al pianista che eseguirà uno o più brani dalla sua raccolta “Marionette”.
ANNA IZZO. “Grazie ai numerosi riconoscimenti ottenuti per le precedenti edizioni, abbiamo trovato le energie e i finanziamenti per rinnovare la manifestazione in un ambito internazionale. Pertanto desidero ringraziare gli sponsor e i partner che hanno sostenuto un evento divenuto il fiore all’occhiello per la promozione della cultura musicale nel Sannio, in Campania e nel Sud Italia”, dichiara il direttore artistico del “Città di Airola”, Anna Izzo.
DICHIARAZIONI. “Il Comune di Airola riconoscendo nel lavoro del M° Izzo e nella qualità del Concorso Musicale un elemento di eccellenza del territorio continuerà a fornire ogni supporto istituzionale all’evento. Personalmente sono fiero che quest’iniziativa si stia internazionalizzando, perché sempre più contribuirà a diffondere il nome di Airola nel mondo”, afferma il primo cittadino del centro sannita, Michele Napoletano.
Ci sentiamo pienamente coinvolti in quanto siamo certi che il Concorso è un volano eccezionale per il miglioramento di Airola e faremo tutto quanto nelle possibilità dell’associazione per farlo crescere. Siamo particolarmente felici inoltre di poter annunciare che assisteremo gli ospiti in alcuni giri turistici finalizzati alla promozione e valorizzazione dei numerosi siti di interesse culturale delle nostre terre”, sostiene Ivo Visciano, presidente della Pro Loco di Airola.

Commenti disabilitati su COM. STAMPA 1/ 22.04.2014 / Sesta edizione, il Concorso Musicale ”Città di Airola” diventa internazionale

Archiviato in borse di studio, concorso, pianoforte